CENTRO STUDI MARANGONI

APPALTI PUBBLICI E LEGGE REGIONE TOSCANA


Contenuti e finalità della legge Regionale n° 38 "Norme in materia di contratti pubblici e relative disposizioni sulla sicurezza e regolarità del lavoro" (BURT DEL 18/07/07) e del  secondo “Decreto correttivo Di Pietro”  D.L. n. 113 (G.U. 176 2007).



Normativa di riferimento


Legge Regione Toscana n° 38 / 2007
D.L. n. 113 (G.U. 176 2007)



Programma


Il Codice dei contratti tra decreti correttivi,  Regolamento e LR 38/07
L’attuale quadro normativo: quadro d’insieme delle novità
L’incidenza concreta sulle procedure
Il periodo transitorio

L.R. Toscana n. 38/07
Sistematica della legge
Novità e peculiarità
Incidenza sulle procedure e sulla esecuzione del contrati

Le procedure negoziate
L’”impossibilità a fissare i prezzi”
La pubblicità
Le novità della LR 38/07
Criteri di assegnazione

Appalto integrato

Valutazione dell’offerta
La direttiva 1.3.2007
I giudizi di congruità (l. 262/06) e LR. 38/07
Le valutazioni sproporzionate: casi e conseguenze 
SECONDA GIORNATA

Le novità: sospensione dei pagamenti
Oneri sicurezza e sorveglianza della P.A.
Responsabilità solidale tra appaltatore e subappaltatore
Nuovi obblighi per le stazioni appaltanti e RUP alla luce della L.R. 38/07

Appalti e regolarità fiscale:
Requisiti di partecipazione
Il divieto di effettuare pagamenti e istruzioni operative
Nuove responsabilità per stazioni appaltanti e RUP (art. 2 L. 262/06)

Irregolarità nei cantieri
Normativa nazionale e regionale
Nuove sanzioni
Le conseguenze su gare e contratti pubblici

Il DURC
Verifica condizione contributiva
Esclusione dalla gara
Oneri per la sicurezza
I limiti del DURC



Relatori


Avv. Marcello Faviere
Ufficio contratti
Ministero della Difesa

VAI A TUTTI GLI EVENTI  Vai a tutti gli eventi
 
CENTRO STUDI MARANGONI / P.IVA IT10327720156
info@centrostudimarangoni.it