CENTRO STUDI MARANGONI

CLASS-ACTION


Il primo Gennaio entra in vigore l'azione collettiva risarcitoria, introdotta nel Codice del Consumo : essa pone dei seri interroggativi alle Aziende sulla scorta della devastante esperienza americana. Infiniti possono essere i motivi per la sua proposizione e particolarmente delicata è la questione relativa alla retroattività di tali disposizioni. L'incontro di studio si prefigge non solo di delineare le procedure ed i nuovi soggetti coinvolti, ma anche di suggerire opportune strategie difensive.



Normativa di riferimento


Legge 244/2007



Programma


IL QUADRO DI RIFERIMENTO NORMATIVO

IL CODICE DEL CONSUMO
Art. 140 bis
LA LEGGE FINANZIARIA 2008 (L.244 / 2007)
Art. 446 / 449
LA DIRETTIVA MIFILD
I REGOLAMENTI ATTUATIVI IN MATERIA DI COMPORTAMENTI "INGANNEVOLI E  SCORRETTI"
(D. LGS. 145 e 146 / 2007)

LA NUOVA PROCEDURA

I soggetti legittimati all’azione civile
Ruolo del ricorrente
I “filtri” ai ricorsi

RETROATTIVITA’ E DETERMINAZIONE DEL DANNO
  • Responsabilità contrattuale
  • La responsabilità prodotto: i rischi per l’Azienda fornitrice. I rischi per l’Azienda distributrice
  • I prodottii finanziari
  • Illeciti extracontrattuali
  • Le nuove definizioni di “Pratiche commerciali scorrette, ingannevoli e sleali” 
  • Comportamenti anticoncorrenziali

ASPETTI ASSICURATIVI


TAVOLA ROTONDA:
STRATEGIE AZIENDALI DI DIFESA



Relatori


Avv Gabriele Cuonzo
Studio Trevisan & Cuonzo
Avv Matteo Rescigno
Studio Legale Associato
Prof.ssa Maria Costanza
Università di Pavia

VAI A TUTTI GLI EVENTI  Vai a tutti gli eventi
 
CENTRO STUDI MARANGONI / P.IVA IT10327720156
info@centrostudimarangoni.it