CENTRO STUDI MARANGONI

ADEMPIMENTI ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA


L'istituto del segnalatore di condotte illecite ha costituito una novità quasi assoluta nel panorama normativo ed organizzativo delle Pubbliche Amministrazioni e dia luogo, tuttora, a rilevanti incomprensioni o diffidenze. Già il termine inglese di "whistleblower" presenta chiare difficoltà ad essere correttamente tradotto, nell'orizzonte di un'esegesi non meramente letterale, in quanto può essere facilmente confuso con altri concetti, quale quello di "delatore" o "spione", correlati a condotte e discipline di azione ben diverse. Il tutto, poi, non è stato affatto chiarito dalla recente approvazione della legge 20 novembre 2017, n. 179 recante modifiche all'attuale normativa e denominata "Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato". Il seminario intende analizzare non solo l'istituto del whistleblower alla luce della recente legge, focalizzando non solo gli aspetti teorici, ma soprattutto il QUADRO DEGLI ADEMPIMENTI COMPLESSIVI in materia di ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA.  

SCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA  Scarica il PDF del programma


Luogo / Data

MILANO
15 gennaio 2019

16 gennaio 2019@firenze

17 gennaio 2019@roma

in house


Programma


Parte teorica:
 
- Prevenzione e contrato del fenomeno corruzione e sua definizione concettuale in base
ai principi ed alle finalità della Legge 190/2012;
- Tipologie e modalità di sviluppo del fenomeno corruttivo;
- linee guida e poteri dell'ANAC;
-Le azioni legali ed organizzative volte a prevenire e ridurre il fenomeno corruttivo: la
gestione del rischio corruttivo all’interno dell’amministrazione;
parte pratica:
- Simulazione di casi pratici tratti dalla prassi;

 
Parte teorica:
 
- il procedimento amministrativo alla luce della legge 190/2012;
- la trasparenza amministrativa ed il diritto d’accesso dopo l’entrata in vigore del FOIA;
- il conflitto di interessi;
- incompatibilità ed inconferibilità degli incarichi;
- il codice di comportamento dei pubblici dipendenti;
- il wistleblowing;

Parte pratica:
 
- Formulazione di una “checklist anticorruzione e trasparenza” del dirigente pubblico;

 
 



Relatori


 
Relatore:  Avv. Marco Mariani
Studio Legale Catte Mariani Firenze
 



Modalità di iscrizione


È sufficiente compilare il modulo elettronico riportato a fianco oppure inviarci un fax al n. 0289828330 utilizzando la scheda allegata al programma (cliccare su "Scarica il programma"). Le iscrizioni dovranno pervenire entro cinque giorni dalla data del convegno. Oltre tale termine è previsto un aggravio del 10% sulla quota di adesione.



Quota di iscrizione


La quota di iscrizione è fissata in 195 (su richiesta in House) euro + I.V.A. a persona a giornata (I.V.A. non dovuta da Enti Pubblici). Il pagamento è posticipato a ricevimento fattura.



Riduzioni


Per l'iscrizione a più giornate e/o per i secondi iscritti da parte di uno stesso ente è previsto uno sconto del 15%.



Disdetta


Ogni disdetta dovrà pervenire entro cinque giorni dal convegno. Oltre tale data l'importo verrà comunque fatturato.

VAI A TUTTI GLI EVENTI  Vai a tutti gli eventi
ISCRIVITI A QUESTO EVENTO

Nominativo partecipante 1*

Nominativo partecipante 2

Nominativo partecipante 3

Luogo / Data*

  MILANO - 15 gennaio 2019

   - 16 gennaio 2019@firenze

   - 17 gennaio 2019@roma

   - in house

Ragione sociale / Ente*

Email*

Indirizzo

Comune

Provincia

Partita IVA

Telefono*

Fax

PEC

CIG (solo per Enti Pubblici)

Note

Accetto le norme sulla privacy*
 
CENTRO STUDI MARANGONI / P.IVA IT10327720156
info@centrostudimarangoni.it