CENTRO STUDI MARANGONI

R.C. OBBLIGATORIA PER VEICOLI SU AREE PRIVATE


La recente sentenza della Corte di Giustizia UE del 4 Settembre 2018 sull'obbligo di assicura-zione per i veicoli stazionati su aree private, ha creato notevoli interrogativi tra gli operatori.    La Sentenza porterebbe a problematiche conse-guenze sia sulla sospensione della polizza  sia su temi già delicati come quello della responsabilità per danni avvenuti in aree private "equiparate" (con la conseguente responsabilità di Comuni o enti gestori) ovvero all'interno di cantieri e posteggi  (con chiamata diretta dell'Assicuratore).    Il tema è da una parte scivoloso, (basti pensare all' "obbligo di assicurare i veicoli idonei alla circolazione") e dall'altra offre tuttavia la possibilità per proporre, o migliorare, specifici prodotti assicurativi.    Per fare il punto su tale innovativa giurisprudenza abbiamo organizzato una tavola rotonda    Qui sotto il programma  

SCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA  Scarica il PDF del programma


Normativa di riferimento


Sentenza Corte di Giustizia UE del 4 Settembre 2018



Luogo / Data

MILANO
30 ottobre 2018


Programma




PROGRAMMA
h. 14.00 / 17.30




- RCA: stato dell’arte dell’obbligo alla luce della normativa vigente e valutazioni sull’impatto della Sentenza della Corte di Giustizia;
 
- L’obbligo di assicurazione quale presupposto normativo per invocare l’intervento del Fondo: profili generali dell’art. 283 del CAP e conformità alla normativa comunitaria;
 
- L’azione di regresso del Fondo vittime della strada: circolazione prohibente domino in relazione agli artt. 293 CPA e art. 2054 c.c. coordinamento con il diritto comunitario;
 
- Nozione di circolazione: area pubblica, aerea privata responsabilità e obbligo di assicurazione. Normativa vigente e interpretazione giurisprudenziale: l’azione diretta contro la Compagnia Assicuratrice dopo la Sentenza Cassazione 17017/2018;
 
- L’adeguatezza del prodotto assicurativo RCA alla luce della Sentenza della Corte di Giustizia UE: Il caso delle polizze sospendibili.
 
 TAVOLA ROTONDA



Relatori


Avv Andrea Codrino
Studio Legale Taurini - Hazan



Modalità di iscrizione


È sufficiente compilare il modulo elettronico riportato a fianco oppure inviarci un fax al n. 0289828330 utilizzando la scheda allegata al programma (cliccare su "Scarica il programma"). Le iscrizioni dovranno pervenire entro cinque giorni dalla data del convegno. Oltre tale termine è previsto un aggravio del 10% sulla quota di adesione.



Quota di iscrizione


La quota di iscrizione è fissata in 380 euro + I.V.A. a persona a giornata (I.V.A. non dovuta da Enti Pubblici). Il pagamento è posticipato a ricevimento fattura.



Riduzioni


Per l'iscrizione a più giornate e/o per i secondi iscritti da parte di uno stesso ente è previsto uno sconto del 15%.



Disdetta


Ogni disdetta dovrà pervenire entro cinque giorni dal convegno. Oltre tale data l'importo verrà comunque fatturato.

VAI A TUTTI GLI EVENTI  Vai a tutti gli eventi
ISCRIVITI A QUESTO EVENTO

Nominativo partecipante 1*

Nominativo partecipante 2

Nominativo partecipante 3

Luogo / Data*

  MILANO - 30 ottobre 2018

Ragione sociale / Ente*

Email*

Indirizzo

Comune

Provincia

Partita IVA

Telefono*

Fax

PEC

CIG (solo per Enti Pubblici)

Note

Accetto le norme sulla privacy*
 
CENTRO STUDI MARANGONI / P.IVA IT10327720156
info@centrostudimarangoni.it