CENTRO STUDI MARANGONI

I REATI ALIMENTARI


Il 19 marzo 2021 il Governo ha  - urgentemente -  emesso un decreto legge allo scopo di evitare  l’abrogazione dei "reati alimentari" che sarebbe invece avvenuta con l’entrata in vigore del recente Decreto Legislativo n. 27/2021  di adeguamento della normativa nazionale alla normativa europea sui controlli della filiera agroalimentare.     L’incontro mira a fare chiarezza sul quadro di riferimento ora risultante, sulle cautele e conseguenze per le imprese del settore.

SCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA  Scarica il PDF del programma


Normativa di riferimento


Decreti 2 Febbraio 2021 n. 27 e 22 Marzo 2021 n. 42



Programma


Il quadro di riferimento legislativo e giurisprudenziale:

La tutela del consumatore in materia agroalimentare:
Il Reg. UE 625/2017 e Reg. UE di esecuzione 466/2020
Reati rilevanti
Le contravvenzioni penali della Legge 283/62
Le sanzioni amministrative
Le sanzioni accessorie (chiusura dello stabilimento o la revoca della licenza)
 
Il disegno di legge AC 2427 sulle "Nuove norme in materia di illeciti agro-alimentari"
Contenuti in discussione al parlamento
 
Il d.lgs. 27/2021
L’art. 18 e l’abolitio criminis
L’abrogazione della Legge 283/62 sulla “Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande”
La depenalizzazione dei reati previsti dagli artt. 5, 6, 12 e 12 bis
 
Il decreto-legge del 19 marzo 2021
“Le misure urgenti sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare”




Relatori


Avv.  Giangiuseppe Sanna, Professore a contratto di Diritto dell’Unione Europea -Università Cattolica di Milano – Ph.D - Docteur en droit Université Strasburgo

Avv. Stefano Sutti, Studio Legale Sutti

Avv. Ilaria Emiliani, Studio Legale Sutti

Avv. Simona Cazzaniga, Professore a contratto POLIMI e IULM, Milano. 

VAI A TUTTI GLI EVENTI  Vai a tutti gli eventi
DOCUMENTI CORRELATI

S. Cazzaniga
Slide
 
CENTRO STUDI MARANGONI / P.IVA IT10327720156
info@centrostudimarangoni.it